Secondo le indiscrezioni, Felipe Melo avrebbe contattato Ibrahimovic per proporgli di raggiungerlo al Palmeriras. Il futuro di Ibra sarà in Sudamerica?

Per il momento, Zlatan Ibrahimovic resterà in Svezia. L’attaccante milanista, infatti, non farà rientro in Italia fino a quando non ci sarà una data certa per la ripresa degli allenamenti. Ibra, dunque, volato a Stoccolma per stare insieme alla famiglia, continuerà ad allenarsi in Patria per poi tornare a Milano nei prossimi giorni (o settimane). Dal Milan è subito arrivato l’ok: i vertici di via Aldo Rossi, infatti, hanno assecondato lo svedese, anche perché non avrebbe senso obbligarlo a rientrare vista l’attuale situazione di stallo che si registra nel dialogo tra calcio/sport e istituzioni.

Massara Inter-Milan Zlatan Ibrahimovic Cagliari-Milan

I dubbi, più che il ritorno in Italia, riguardano il futuro al Milan di Ibrahimovic. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, l’ex centrocampista dell’Inter, Felipe Melo, oggi in forza al Palmeiras, avrebbe contattato l’amico Zlatan per proporgli di raggiungerlo in Brasile per giocare la Copa Libertadores, ovvero la Champions sudamericana. Chissà che Ibra, dopo aver vinto tanto in Europa con diverse maglie e deliziato il pubblico della Major League Soccer statunitense (e canadese!), non decida di chiudere la carriera in Sudamerica, impreziosendo così il suo bagaglio d’esperienza.

TAG:
calciomercato Felipe Melo Zlatan Ibrahimovic

ultimo aggiornamento: 23-04-2020


Conte: “Non possiamo chiudere la gente in casa per sempre”

Mercato Milan: quattro nomi per la difesa