Piatek, gol e assist non bastano: resta sul mercato

Milan, Piatek convince ma non abbastanza: resta sul mercato

Se arrivasse una proposta da almeno 30 milioni di euro, i rossoneri la prenderebbero in considerazione. Su Piatek c’è il Siviglia, ma al momento l’offerta degli andalusi è troppo bassa.

Un gol e un assist che, molto probabilmente, non basteranno a convincere i vertici di via Aldo Rossi. Contro la Spal, Krzysztof Piatek ha fatto il suo: ha sbloccato la gara, sfruttando al meglio una intuizione geniale di Bennacer, e ha servito a Castillejo il pallone che lo spagnolo ha poi trasformato nella rete del 2-0. A dire il vero, Kris ha pure sprecato un paio di facili occasioni nella ripresa, ma poco importa. Il pistolero è tornato a sparare, ma la sua posizione resta precaria.

Krzysztof Piatek Milan-Sampdoria Milan-Sassuolo Milan-Spal

Se dovesse arrivare una proposta da 30 milioni di euro cash, il Milan non esiterebbe ad accettarla. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, il Siviglia ha mostrato un certo interesse per il centravanti polacco, ma non vuole investire più di 25 milioni, cifra che, ovviamente, non soddisfa la società milanista, intenzionata a monetizzare il più possibile dall’eventuale cessione dell’attaccante. Dal canto suo, Piatek preferisce aspettare l’ultima settimana di mercato, nella speranza che si presenti una squadra disposta a fare follie per lui. Occhio al Tottenham e agli altri club inglesi.

Aggiornato il: 16-01-2020