Si parla del nuovo San Siro: ecco le dichiarazioni rilasciate da Paolo Scaroni e Alessandro Antonello.

Il presidente del Milan, Paolo Scaroni, e l’a.d. dell’Inter, Alessandro Antonello, hanno parlato al Corriere di Milano del nuovo San Siro. “Non c’è nessuna volontà di fare speculazione edilizia – ha affermato il dirigente interista –. Noi siamo club di calcio, giochiamo a calcio, ma vogliamo avere infrastrutture che ci garantiscano risultati a livello europeo. È il nostro unico scopo. Abbiamo accettato la riduzione delle volumetrie per manifestare la volontà di perseguire quello che è un obiettivo importante non solo per i club ma anche per la città. Meno volumetrie significano 50 mila metri quadrati di verde in più e uno stadio ecosostenibile”.​

San Siro

“Dopo tre anni di duro lavoro – ha aggiunto Scaroni – siamo approdati a una soluzione che il Comune, e in particolare il sindaco, ha fatto sua. Il referendum è un tema che riguarda l’amministrazione. Per noi il discorso è molto semplice: se Milan e Inter vogliono competere in Europa con squadre che incassano tre volte quello che incassiamo noi, il nuovo stadio è un’esigenza primaria. Per noi l’impianto è così importante che se non avessimo avuto questa possibilità saremo andati a fare lo stadio fuori Milano. I tifosi continueranno ad avere i biglietti a prezzi popolari. Ricordo che l’Arsenal ha 8 mila posti corporate e 52 mila posti per i tifosi. Gli 8 mila corporate generano ricavi equivalenti ai 52mila posti. Vogliamo dare a Milano il più bel stadio d’Europa e forse del mondo. Non capisco perché non dovrebbe essere accettato da tutti”.

La redazione di Notizie Milan - giovane, dinamica e indipendente - vive il mondo rossonero 24 ore su 24.
Una passione a 360°, che si fa professione per raccontare in modo libero e scrupoloso le vicende del Diavolo.
Dalle news al calciomercato, dalle partite ai social, da Milanello a San Siro: la nostra missione è tenervi sempre aggiornati.
Perché Notizie Milan c’è, sempre e comunque, che si vinca o che si perda. Per i nostri lettori, per noi che amiamo questi colori.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Notizie Milan su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per scaricare la nostra APP

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 02-12-2021


Rinnovo Ibra, non ci sono dubbi: i dettagli

Brutte notizie: Kjaer costretto a operarsi