Il punto del sindaco Sala sul nuovo San Siro: “Sono a conoscenza di trattative di cessione nel periodo passato, quindi aspetto chiarimenti”.

Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, è tornato a parlare del progetto stadio. Il primo cittadino – come riporta l’ANSA – vorrebbe “la garanzia che l’Inter abbia risolto le questioni” su una possibile vendita della società. “Se mi viene a dire che manterrà il controllo della società per altri tre anni io non ho più problemi – ha dichiarato – ma siccome sono al corrente, perché potenziali compratori me lo hanno riferito, di trattative di cessione nel periodo passato, io aspetto chiarimenti”.

San Siro
Nella foto: San Siro

“E questo lo chiedo – ha aggiunto Sala – perché è una partnership. Dai social ho avuto aggressioni sopra ogni logica quando ho chiesto chiarimenti su questo punto, ma sono nostri i terreni, non del sindaco ma della comunità. Noi non siamo contrari alla realizzazione dello stadio altrimenti non saremmo arrivati qui: dove sto di casa, a Palazzo Marino, le squadre lo sanno. Spiegano il tutto e si va avanti. Io devo tutelare l’interesse della comunità. Se oggi le squadre mi chiedessero di costruire solo lo stadio avrei molti meno problemi, perché è un oggetto chiaro, con una durata dei lavori chiara. Ma se il tema è lo stadio e altre costruzioni accessorie, che portano quattro o cinque anni di lavori e un impatto sul quartiere, è chiaro che dico che se siamo partner nel ridisegnare il quartiere, voglio sapere chi sei”.

TAG:
Beppe Sala

ultimo aggiornamento: 27-04-2021


Milan, involuzione Hernandez: bisogna preoccuparsi?

Milanello: buone notizie sul fronte Ibrahimovic