“Credo che ci rivedremo già in settimana, io penso si possa fare”, ha dichiarato il sindaco Sala parlando del nuovo San Siro.

A margine della presentazione della nuova edizione di Bookcity, il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha parlato dell’incontro avuto ieri con i rappresentanti di Milan e Inter per discutere della realizzazione del nuovo San Siro. “È andato bene – ha dichiarato, come riporta l’Ansa – e secondo me c’è una possibilità di apertura, di trovare una mediazione. Credo che ci rivedremo già in settimana, io penso si possa fare.

È un problema di mediazione tra la comprensibile necessità delle squadre di avere un impianto nuovo – ha aggiunto il primo cittadino – e la mia necessità di fare rispettare le regole che ci siamo dati, quindi di avere una costruzione sostenibile. Ovviamente bisogna fare le cose con tutta l’attenzione del caso ed essendo chiari con i cittadini, non voglio dire di più perché penso che sia un errore cominciare a lasciare intendere mezze cose. Quando troveremo una soluzione, mi auguro che la troveremo, ci metteremo la faccia insieme io dal lato Comune e le due squadre e spiegheremo ai cittadini cosa si può e vuole fare”.

San Siro

La redazione di Notizie Milan - giovane, dinamica e indipendente - vive il mondo rossonero 24 ore su 24.
Una passione a 360°, che si fa professione per raccontare in modo libero e scrupoloso le vicende del Diavolo.
Dalle news al calciomercato, dalle partite ai social, da Milanello a San Siro: la nostra missione è tenervi sempre aggiornati.
Perché Notizie Milan c’è, sempre e comunque, che si vinca o che si perda. Per i nostri lettori, per noi che amiamo questi colori.

Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Notizie Milan su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per scaricare la nostra APP

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 26-10-2021


Theo carica il Milan: “Torniamo in azione”

Cassano: “Allegri non vedeva Pirlo, è come sputare in faccia al calcio”