Sala: "Accordo sulle volumetrie passo necessario per il nuovo stadio"

Nuovo San Siro, Sala: “Accordo sulle volumetrie passo necessario”

Le parole del sindaco di Milano, Beppe Sala, in merito al progetto per la realizzazione del nuovo stadio di Milan e Inter.

Milan e Inter hanno raggiunto un’intesa con il Comune di Milano sulle volumetrie per la realizzazione del nuovo stadio nell’area di San Siro. Ecco le dichiarazioni del sindaco Beppe Sala, riportate dall’Ansa: “Era un passo necessario perché le squadre partivano da una richiesta che per noi era inaccettabile. Ora, questo, che ovviamente non è un accordo formale, ma è di massima sulle volumetrie, permette di andare avanti con il processo”.

San Siro

“La Giunta, perché dichiari la pubblica utilità, deve avere in suo possesso un piano progettuale ed economico-finanziario rifatto. Quindi noi, quanto prima le squadre ci daranno questo piano, tanto prima potremo, nel momento in cui andasse tutto bene, come mi auguro, dichiarare la pubblica utilità. Da lì, il passo successivo sarà coinvolgere la Regione perché le squadre chiedono anche un centro commerciale. Poi arriveremo al passo decisivo, che oggi è difficile valutare quando sarà, perché dipenderà dal concatenamento di questi passaggi, e dalla decisione del Consiglio comunale. Ci vorranno obiettivamente alcuni mesi. Dipende se ci danno in fretta questo piano che è fondamentale”, ha concluso il primo cittadino di Milano.

Aggiornato il: 25-06-2020