Il Comune di Milano ha chiesto ulteriori chiarimenti e approfondimenti a Milan e Inter per quanto concerne il progetto di fattibilità del nuovo stadio San Siro.

Il Comune di Milano ha inviato una lettera a Milan e Inter per chiedere ulteriori chiarimenti e approfondimenti in merito al progetto di fattibilità del nuovo stadio San Siro.

San Siro
Nella foto: lo stadio San Siro

“Si parte dalla necessità, come previsto dal Dpr 231/07, di poter accedere alla documentazione che attesti il possesso dei requisiti di partecipazione dei soggetti proponenti e l’effettiva titolarità delle azioni delle società proponenti. Tema su cui da tempo la direzione appalti del Comune ha chiesto approfondimenti alle società e che, più di recente, è stato sollecitato anche dal consiglio comunale. Tra i punti inseriti nella lettera anche la richiesta di opportuni chiarimenti rispetto alla quantità e alla qualità degli spazi che rimarranno ad uso pubblico (verde, aree pedonali, piazze, servizi).

Vengono inoltre sollecitate precisazioni sulle funzioni di intrattenimento da convenzionare con il Comune di Milano e sono richieste integrazioni in merito alle valutazioni che supportano il piano economico finanziario. L’amministrazione comunale resta ora in attesa delle spiegazioni richieste, nella speranza di ricevere riscontro in tempi brevi e poter procedere all’esame della proposta”. 
 

TAG:
San Siro stadio

ultimo aggiornamento: 10-12-2020


Europa League, Sparta Praga-Milan: le formazioni ufficiali

Verso Milan-Parma, Ibrahimovic ancora in dubbio: decisivo l’allenamento di venerdì