La quarantena costringerà Silvio Berlusconi a restare a casa. Galliani: “Per lui Milan-Monza è la partita dei due amori”.

“Il presidente Berlusconi sta bene, è asintomatico. È un leone e supererà anche questa”. Lo ha dichiarato all’ANSA Adriano Galliani, amministratore delegato del Monza nonché senatore di Forza Italia. La positività al Covid costringerà il Cavaliere a saltare l’amichevole con il Milan, in programma sabato 5 settembre.

“È molto dispiaciuto di non poter andare a San Siro – ha aggiunto Galliani – aveva confermato con entusiasmo la sua presenza. Ora ha il Monza nel cuore e questa è la migliore garanzia per tutti i tifosi. Per lui quella con il Milan è la partita dei due amori, la seguirà in tv su Italia 1. Andiamo avanti, speriamo che l’anno prossimo il Milan sia in Champions e il Monza in Serie A”.

Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi

Come detto, Berluscono è asintomatico e sta bene, ma deve restare in quarantena. “È in regime di isolamento presso il suo domicilio come da disposizioni regionali”, ha dichiarato il dottor Alberto Zangrillo all’agenzia Adnkronos. “Il controllo – ha aggiunto il noto medico in merito al tampone a cui si è sottoposto l’attuale patron del Monza – era programmato in considerazione del suo recente soggiorno in Sardegna”.

TAG:
Adriano Galliani coronavirus Milan-Monza Silvio Berlusconi

ultimo aggiornamento: 03-09-2020


Milan-Monza: data, orario e diretta tv

Milan, ecco i profili al vaglio per il ruolo di vice Donnarumma