Ci sarebbe anche il difensore spagnolo Nacho Fernandez tra gli obiettivi per la difesa. Il giocatore spagnolo potrebbe lasciare Madrid in prestito.

Sul taccuino di Maldini e Massara, alla voce “difensore”, ci sono Ajer, Tomiyasu e Nastasic, ma non solo. Secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio, noto giornalista nonché esperto di calciomercato della redazione di Sky Sport, c’è un altro nome che stuzzica l’interesse dei vertici di via Aldo Rossi. Si tratta di Nacho Fernandez, centrale di proprietà del Real Madrid.

Paolo Maldini
Nella foto: Paolo Maldini

Trent’anni, esperienza da vendere e tanta voglia di giocare: lo spagnolo non è considerato una prima scelta dal tecnico dei Blancos, Zinedine Zidane, il quale avrebbe già dato il suo ok alla cessione del giocatore. Stando all’indiscrezione riferita da Gianluca Di Marzio, ci sarebbe già stato un incontro tra i dirigenti dei due club: si parla di un prestito secco. Non solo: in caso di fumata bianca, il Real Madrid potrebbe anche partecipare al pagamento dello stipendio di Nacho, che ha un contratto fino al 30 giugno 2022 con la società madrilena.

La redazione di Notizie Milan - giovane, dinamica e indipendente - vive il mondo rossonero 24 ore su 24.
Una passione a 360°, che si fa professione per raccontare in modo libero e scrupoloso le vicende del Diavolo.
Dalle news al calciomercato, dalle partite ai social, da Milanello a San Siro: la nostra missione è tenervi sempre aggiornati.
Perché Notizie Milan c’è, sempre e comunque, che si vinca o che si perda. Per i nostri lettori, per noi che amiamo questi colori.

Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Notizie Milan su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per scaricare la nostra APP

Riproduzione riservata © 2021 - NM

calciomercato

ultimo aggiornamento: 30-09-2020


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Mercato Milan: proposto Thauvin

Il Milan non molla Chiesa: la Juve non accelera, Maldini osserva