Buone, anzi, ottime indicazioni da Musacchio: l’argentino ha disputato il test in famiglia con la Primavera e può considerarsi recuperato.

Il Milan ritrova Mateo Musacchio. Un’altra bella notizia per Stefano Pioli (in attesa che il tecnico e il suo vice, Giacomo Murelli, possano tornare a Milanello) dopo il recupero di Saelemaekers e di altri giocatori importanti, come Ante Rebic. Finalmente, l’infermeria rossonera è vuota.

Il centrale argentino torna a disposizione dell’allenatore emiliano, garantendogli un’alternativa importante in un reparto, quella di difesa, letteralmente martoriato negli ultimi mesi, tra infortuni e Covid. Come sottolinea Tuttosport, per Musacchio si è chiuso un lungo calvario, che lo ha portato anche a operarsi alla caviglia sinistra a fine giugno.

Tonali Centro sportivo Milanello
Nella foto: il centro sportivo Milanello

“Ogni giorno sempre più forte”, ha scritto il giocatore sui social dopo aver disputato il test in famiglia contro la Primavera, nel corso del quale ha pure segnato un gol. Musacchio sta bene ed è pronto a scendere in campo. La sua condizione atletica, ovviamente, non può essere al top, ma solo giocando riacquisterà brillantezza.

La redazione di Notizie Milan - giovane, dinamica e indipendente - vive il mondo rossonero 24 ore su 24.
Una passione a 360°, che si fa professione per raccontare in modo libero e scrupoloso le vicende del Diavolo.
Dalle news al calciomercato, dalle partite ai social, da Milanello a San Siro: la nostra missione è tenervi sempre aggiornati.
Perché Notizie Milan c’è, sempre e comunque, che si vinca o che si perda. Per i nostri lettori, per noi che amiamo questi colori.

Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Notizie Milan su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per scaricare la nostra APP

Riproduzione riservata © 2021 - NM

Milanello

ultimo aggiornamento: 17-11-2020


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Milan e tifosi furibondi con Calhanoglu

Milan, Szoboszlai è il dopo-Calhanoglu: la situazione