Mirabelli attacca Maldini: "Cosa ha fatto per diventare un dirigente?"

Mirabelli attacca Maldini: “Cosa ha fatto per diventare un dirigente?”

L’ex ds del Milan, Massimiliano Mirabelli, ha espresso la propria opinione in merito al caos in casa Milan.

Continua a destare polemiche la situazione in casa Milan dove le divergenze fra Gazidis e l’aria tecnica, composta da Boban e Maldini, si sono ormai rese evidenti. Ad esprimere il proprio parere in merito l’ex ds rossonero Massimiliano Mirabelli che, intervistato da Tuttomercatoweb.com, ha usato parole dure nei confronti di Paolo Maldini.

Paolo Maldini
Paolo Maldini

A tal proposito ha affermato: “A Maldini, che da calciatore è stato un grandissimo campione, andrebbe chiesto: ‘cosa hai fatto per diventare un dirigente?’ È come un medico che non ha fatto la scuola elementare”.

Intervenuto su TMW Radio in merito all’ennesima probabile rivoluzione in casa rossonera Mirabelli ha inoltre affermato: “Non sono nessuno per giudicare. Se sono così i fatti, magari Boban si è sentito delegittimato nel suo ruolo. Forse avrei fatto la stessa cosa, in questo caso Boban ha avuto gli attributi giusti per poter denunciare qualcosa, di cui però pagherà le conseguenze. Ha difeso il proprio nome piuttosto che la poltrona. Pioli cercherà in tutti i modi di far bene fino all’ultimo giorno. Certamente sono voci destabilizzanti che non lasciano tranquillo un ambiente che invece ha bisogno di ritrovarsi. E poi ci sono in ballo ancora obiettivi importanti come Coppa Italia e qualificazione all’Europa League”.

Aggiornato il: 03-03-2020