Raiola: "Ibra, San Siro ultimo palcoscenico". Poi attacca i tifosi del Milan

Raiola: “San Siro ultimo palcoscenico di Ibra” E poi attacca i tifosi su Donnarumma

Intervista del super manager di Ibrahimovic al quotidiano Tuttosport. “I tifosi del Milan dovrebbero chiedermi scusa per Gigio”, ha dichiarato Raiola.

“Zlatan è tornato per divertirsi e per far divertire il mondo”. Le dichiarazioni sono di Mino Raiola, storico manager di Ibrahimovic. Il noto agente ha rilasciato un’intervista al quotidiano La Repubblica nel corso della quale ha parlato del ritorno in rossonero dello svedese: “Non potevo permettere che il suo ultimo palcoscenico fosse Los Angeles. Questi sei mesi saranno come l’ultima tournée dei Queen, un lungo tributo: bisognava farlo a San Siro. Chi ha convinto chi? Abbiamo litigato a ogni trasferimento. Se fossi ignorante, penserei che sono sempre stato io a decidere le sue squadre, invece a 52 anni credo di aver capito che lui decide e poi mi fa credere che la decisione l’ho presa io”.

Becir Omeragic Atalanta-Milan Rebic serginho Paquetà Castrovilli Milan-Sassuolo Caldara Milanello tifosi Milan Ricardo Rodriguez Todibo Xhaka Paquetà

Nel corso dell’intervista, Raiola ha parlato anche di Donnarumma, tirando in ballo i tifosi del Milan: “Dovrebbero chiedermi scusa: Mino, avevi ragione tu. Volevo portarlo via perché non mi fidavo di quel Milan, come non mi fidavo dell’Inter di Thohir, e ditemi se non avevo ragione. Sarò poco romantico e politicamente scorretto, ma il mio scopo è massimizzare la carriera dei miei giocatori. Mi chiedo sempre: “cosa farei se fosse mio figlio?” I soldi sono solo l’ultimo step”.

Aggiornato il: 31-12-2019