Il club viola ha diritto al 50% sulla rivendita di Rebic e non vuole rinunciare a questi soldi. Ma i rossoneri potrebbero puntare su Milenkovic venendo incontro alle richieste della Fiorentina.

Milenkovic al Milan per “ammorbidire” la Fiorentina sul fronte Rebic? La società viola ha diritto al cinquanta percento sulla futura rivendita del giocatore croato e non è intenzionata a fare sconti. L’attaccante è in prestito fino al 2021, ma vorrebbe definire la questione già nei prossimi mesi. La trattativa con l’Eintracht è partita (ieri i vertici di via Aldo Rossi hanno incontrato l’agente Ramadani a Casa Milan), ma bisogna fare i conti, come detto, con la Fiorentina, che spera di incassare una buona somma.

Pioli Milan-Genoa Ante Rebic Milan-Juventus
Nella foto: Ante Rebic

Le parti dovranno quindi trovare una soluzione allo scambio che dovrebbe prevedere la permanenza definitiva di André Silva a Francoforte. Come riporta l’edizione odierna del quotidiano Tuttosport, tra le ipotesi di lavoro c’è anche quella di un possibile “triangolo” con Milenkovic, difensore della Fiorentina (assistito proprio da Ramadani, lo stesso procuratore di Rebic) che piace molto al Milan. Occhio, dunque, al possibile intreccio di mercato: i rossoneri potrebbero puntare sul calciatore serbo venendo incontro alle richieste economiche dal club toscano, che in cambio potrebbe avere un atteggiamento “più soft” con l’Eintracht in merito alla questione Rebic.


Milan-Atalanta, la conferenza stampa di Pioli

Bollettino Coronavirus: 245.338 casi totali, 35.09 morti, 197.842 guariti