Maldini e Boban pronti a incontrare Gazidis: serve un confronto

Milan, visioni differenti all’interno del club: possibile confronto a breve

I due dirigenti dell’area sportiva, Maldini e Boban, vogliono capire cosa pensa di loro Gazidis. La proprietà, per il momento, resta a guardare.

Da una parte Maldini e Boban, ovvero i dirigenti che si occupano della parte sportiva, dall’altra Ivan Gazidis, amministratore delegato nonché punto di riferimento per il fondo Elliott. Come riporta La Gazzetta dello Sport, all’interno del Milan ci sono punti di vista diversi. Due filosofie, due mondi lontanissimi e spesso in contrasto. Stando a quanto riferito dalla rosea, nei prossimi giorni dovrebbe esserci un confronto tra le due parti della dirigenza milanista. Maldini e Boban, infatti, vogliono capire cosa pensa di loro Gazidis.

Elliott Ivan Gazidis Milan Allegri
Ivan Gazidis

Oltre al futuro di alcuni singoli (Ibrahimovic su tutti) e della panchina rossonera (Pioli resta in bilico), si discuterà anche dei giocatori in scadenza a giugno. Il Gazidis, infatti, ha una posizione piuttosto chiara sul prolungare i contratti a trentenni come Kjaer e Jack Bonaventura (e allo stesso Ibra, ovviamente). L’evidente malumore nasce soprattutto dagli investimenti sul mercato che il manager sudafricano ha bloccato, complicando così i piani di Maldini e Boban. Ma cosa ne pensano i vertici di Elliott? Per il momento, la proprietà resta alla finestra e osserva. Per andare avanti servirà una certa armonia, ma non sarà facile trovare un punto d’incontro.

Aggiornato il: 21-02-2020