Milan, un colpo alla Kjaer per la difesa: la situazione

Milan, un colpo alla Kjaer per la difesa

Pochi soldi, rendimento altissimo: il Milan è a caccia di un affare low cost per rinforzare il reparto arretrato. Ma non sarà semplice.

Sistemato il centrocampo (dopo Tonali, si lavora al ritorno di Bakayoko), gli uomini di mercato del Milan possono ora concentrarsi sulla difesa. Stefano Pioli ha chiesto alla dirigenza l’acquisto di un centrale che possa alternarsi ai titolari Romagnoli e Kjaer. Il responsabile dell’area tecnica milanista, Paolo Maldini, e il suo braccio destro, il direttore sportivo Frederic Massara, proveranno ad accontentare l’allenatore, ma il club non vuole spendere troppo.

Nikola Milenkovic
Nella foto: Nikola Milenkovic

Il Milan, dunque, come riporta Tuttosport, è alla ricerca di un affare low cost, un colpo alla Kjaer (pochi soldi, rendimento altissimo). Sarà dura quindi arrivare a uno dei profili graditi a Pioli. Come Nikola Milenkovic, ad esempio, forse il difensore preferito dal mister rossonero, ma per il quale la Fiorentina chiede 40 milioni di euro. Troppi! Per Wesley Fofana, invece, il Saint-Etienne vuole almeno 30 milioni. Anche qui, siamo oltre.

Occhio a un altro giocatore della Fiorentina, l’argentino German Pezzella, 29 anni ed esperienza da vendere. La richiesta del club viola è di 18 milioni, cifra ritenuta eccessiva dai vertici di via Aldo Rossi. Il Milan non ha fretta: l’obiettivo è aspettare che il prezzo, col passare dei giorni, si abbassi.

Aggiornato il: 08-09-2020