Il Chelsea vorrebbe 30 milioni per l’acquisto definitivo di Tomori, cifra che i rossoneri giudicano eccessiva.

Prosegue la trattativa tra Milan e Chelsea per Fikayo Tomori, giovane difensore che piace tanto ai rossoneri. La Gazzetta dello Sport fa il punto della situazione.

Anche ieri i vertici di via Aldo Rossi hanno tenuto i contatti con i Blues per il trasferimento del 23enne inglese (ma di origini canadesi). Le parti, stando a quanto riferito dal noto quotidiano sportivo, stanno trattando sul costo del prestito: il Milan avrebbe messo sul tavolo un milione, mentre il Chelsea ne vorrebbe tre. Per il riscatto, invece, i londinesi avrebbero fissato il prezzo a 30 milioni, a riprova del valore del 23enne centrale, ma i dirigenti rossoneri starebbero provando ad abbassare la cifra.

Paolo Maldini
Nella foto: il d.t. rossonero Paolo Maldini

Secondo alcune indiscrezioni provenienti dall’Inghilterra (Tetelegraph e Guardin), il Milan avrebbe chiesto un prestito di 18 mesi, proposta che il Chelsea avrebbe subito rispedito al mittente. La situazione è in continua evoluzione. Ad oggi l’unica certezza è che la società milanista ha messo al primo posto Tomori.

TAG:
calciomercato Fikayo Tomori

ultimo aggiornamento: 16-01-2021


Kalulu: “Il Milan è un sogno. Seguo i consigli di Ibra”

Meite: “Felicissimo di essere al Milan”