Bobo Vieri, intervistato dalla Gazzetta dello Sport, ha voluto esprimere la propria opinione sull’addio di Donnarumma.

Christian Vieri, durante un’intervista ai microfoni della Gazzetta dello Sport, ha espresso il proprio parere per quanto riguarda il trasferimento dal Milan al PSG di Donnarumma. Questa è stata l’opinione di Bobo: “Donnarumma ha tradito il Milan? Il calcio è un lavoro e io rispetterò sempre le decisioni di chi guarda al proprio futuro: possono piacere o no, ma non vanno giudicate. E Gigio è andato al Psg, oggi probabilmente la squadra più forte del mondo e che ha tutto per vincere la Champions, anche se il calcio è maledetto e un po’ di fortuna ti serve sempre. In panchina nelle prime partite? Ha ventidue anni e ne giocherà altri ventidue. Pochettino non è stupido: lo inserirà piano piano ma lo farà, perché sa che il Psg ha preso il portiere del futuro. Il portiere che sarà il più forte del mondo”.

Milan Donnarumma
rassegna stampa

ultimo aggiornamento: 02-09-2021


Milan, lista Uefa: qualcuno rischia di restare fuori, ecco chi

Milan, Antonio Nocerino racconta l’esperienza in rossonero