Lo svedese ha saltato ben sette gare di campionato. Ora Zlatan Ibrahimovic vuole rifarsi del tempo perduto.

Ibrahimovic c’è. E questa, senza dubbio, è una grandissima notizia. Fuori dal 22 novembre scorso, ovvero dalla gara di campionato contro il Napoli (vinta per 3-1 dai rossoneri grazie a una doppietta proprio dello svedese), Zlatan è pronto a tornare in campo dopo oltre un mese di assenza.

Ibrahimovic e Pioli
Nella foto: Ibrahimovic e Pioli

Aveva lasciato il Milan al primo posto solitario e lo ritrova al comando sempre della classifica di Serie A, anche se con un solo punto di vantaggio sull’Inter. Ibra ha saltato ben sette gare di campionato (Fiorentina, Parma, Genoa, Sassuolo, Lazio, Benevento e Juventus) e ora vuole rifarsi del tempo perduto. Ovviamente, mister Pioli dovrà dosarlo per evitare ricadute. Perché lo stop è stato lungo e Zlatan non è più un ragazzino. O forse sì!

TAG:
Ibrahimovic Milan-Torino

ultimo aggiornamento: 09-01-2021


Milan-Torino, i convocati di Pioli: Torna Ibra, Calhanoglu c’è

Milan, ostacolo Lipsia sulla strada che porta a Simakan