Il giovane centrocampista sta entrando nei meccanismi di Pioli. Nelle ultime uscite ha cominciato a mostrare il suo talento. Tonali è una risorsa.

Un Tonali in evidente crescita. Il centrocampista è entrato benissimo contro l’Udinese, con personalità e lucidità. L’ex Brescia, gettato nella mischia nella ripresa, si è mosso con disinvoltura in mezzo al campo, gestendo un buon numero di palloni. Più passa il tempo, più gioca, più migliora: Sandro aveva solo bisogno di inserirsi al meglio nei meccanismi di Stefano Pioli. E ci sta riuscendo.

IM_Stefano_Pioli
Nella foto: Stefano Pioli

Il tecnico rossonero, rispetto alla passata stagione, può contare su un’alternativa di spessore per il centrocampo, un giocatore in grado di adattarsi sia all’elettricità di Bennacer che al gioco più ragionato di Kessié. Un “jolly”, dunque, che Pioli potrà sfruttare a suo piacimento in base all’evenienza e all’avversario di turno. Come detto, Tonali sta imparando a muoversi nella mediana a due milanista, mostrando di avere la stoffa e la giusta determinazione per diventare un pilastro della squadra.

TAG:
Milanello

ultimo aggiornamento: 02-11-2020


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Milan, nuova partnership con QLASH

Calciomercato Milan, rossoneri di nuovo su Emerson Royal