Chiesa-Milan, la Fiorentina apre. Ma i rossoneri vogliono Milenkovic

La Fiorentina apre alla cessione di Chiesa. Ma il Milan vuole Milenkovic

Il difensore occupa la prima posizione sul taccuino di mercato del Milan, ma per la Fiorentina è incedibile. Per Chiesa, invece, si può trattare.

Milenkovic non è in vendita, Chiesa invece… Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, il Milan è a caccia di un colpo per il reparto arretrato e ha chiesto il difensore alla Fiorentina. La società viola ha detto “no”, ma – a sorpresa! – ha aperto alla cessione del 22enne attaccante esterno della Nazionale.

Chiesa non sembra intenzionato a rinnovare il suo contratto in scadenza nel 2022 (proprio come il compagno di squadra Milenkovic). La convivenza rischia di diventare difficile, ragion per cui si fa concreta la possibilità di uno sconto da parte del club toscano. Mister Stefano Pioli, che stravede per il centrale serbo, ha un grande feeling anche con il giovane azzurro e sarebbe felice di averlo a Milanello.

Nikola Milenkovic
Nella foto: Nikola Milenkovic

Ma in cima alla lista rossonera, come detto, c’è innanzitutto Milenkovic, assistito da Fali Ramadani: i rapporti tra il noto manager e i vertici di via Aldo Rossi sono ottimi, mentre non sono altrettanto positivi con il patron Rocco Commisso, e questo incide negli sviluppi. Secondo la Fiorentina, Chiesa vale 60 milioni e Milenkovic 40, ma è più logico puntare a quota 40 per Federico e 25 per Nikola.

Aggiornato il: 13-09-2020