Il tecnico rossonero ha dato prova di grandi potenzialità negli anni trascorsi al Milan.

Se è vero che non possiede particolare esplosività nelle ripartenze, Stefano Pioli si è rivelato un ottimo mezzofondista, capace di portare al traguardo gli obbiettivi del Milan nelle stagioni precedenti. Come riporta la Gazzetta dello Sport, Il bilancio in Serie A riferito alle partite giocate dopo la sosta per le nazionali è positivo solo per poco: 15 vittorie, 14 pareggi, 12 sconfitte, 57 gol fatti dalle sue squadre, 50 subiti. Subentrato nel 2019 a Giampaolo, ha riportato la squadra in Champions e ad oggi è considerato un valore aggiunto.

Stefano Pioli
Stefano Pioli.
Milanello

ultimo aggiornamento: 08-09-2021


Lunga vita a Re Zlatan: il centravanti che non conosce il tempo

Milan: Kjaer come Ibrahimovic della difesa