Suso al Siviglia, ci siamo: raggiunto un accordo con il Milan

Milan-Siviglia, accordo per Suso

Prestito di diciotto mesi con obbligo di riscatto subordinato al piazzamento in Champions del Siviglia: ecco le basi dell’intesa per Suso.

È fatta! Suso sta per trasferirsi al Siviglia. Come riporta il Corriere della Sera, dopo diversi giorni di trattativa, Milan e Siviglia hanno finalmente trovato un accordo per il passaggio dell’esterno al club andaluso. Stando all’indiscrezione riferita dal noto quotidiano, l’intesa è stata raggiunta sulla base di un prestito di diciotto mesi con obbligo di riscatto subordinato al piazzamento in Champions League della formazione allenata da Lopetegui. 

Piatek e Suso Milan-Spal

L’esperienza in rossonero di Suso, dunque, è arrivata al capolinea. Il classe ’93 è atteso già oggi in Spagna per definire il suo passaggio al Siviglia. 152 presenze complessive, tra Serie A e coppe varie, e 24 gol: questi i numeri – tutt’altro che irresistibili – di Jesus con la maglia del Milan, un’avventura che sembrava – almeno inizialmente – promettere bene. Ma il rapporto con i tifosi era ormai compromesso. Così come la sua posizione nel progetto di Stefano Pioli, che lo ha escluso dalle ultime partite lasciandolo in panchina. Al Siviglia, Suso avrà la possibilità di rilanciarsi, sostenuto da un allenatore – l’ex c.t. Julen Lopetegui – che lo ha voluto fortemente. A questo punto si attende solo l’ufficialità.

Aggiornato il: 29-01-2020