Milan, Shevchenko e Simone Inzaghi come possibili sostituti di Pioli

Milan, Shevchenko e Simone Inzaghi come possibili sostituti di Pioli

Il Milan è pronto ad affrontare la Juventus in vista della gara d’andata della semifinale di Coppa Italia. Nel frattempo, comunque, si inizia già a pensare alla prossima stagione e al possibile sostituto di Pioli.

Giunto nel corso dell’attuale campionato di Serie A per sostituire Giampaolo, il futuro di Pioli al Milano non sembra essere, almeno per questa stagione, in discussione. Tuttavia al termine del campionato verranno fatte sicuramente delle valutazioni e i rossoneri starebbero già pensando a chi potrebbe essere il papabile sostituto.

Bennacer Musacchio Stefano Pioli Milan-Sassuolo

Ad influire sicuramente sulla scelta di continuare o meno anche per il prossimo anno con Pioli sarà il posizionamento in classifica al termine del campionato, così come un’eventuale vittoria della Coppa Italia. Ottenere la qualificazione ad una delle competizioni europee, infatti, non è di certo un miraggio e si presenta come l’obiettivo da raggiungere per salvare l’annata.

Lo sa bene Pioli che in vista della gara di andata della semifinale di Coppa Italia con la Juventus schiererà in campo i suoi uomini migliori. Nel frattempo iniziano a circolare le prime indiscrezioni sui possibili sostituti e tra questi oltre a Marcelino e Allegri, ci sarebbero anche Spalletti, Shevchenko e Simone Inzaghi. Quest’ultimo, d’altronde, sta facendo un ottimo lavoro con la Lazio, mentre Shevchenko è rimasto nel cuore dei rossoneri e un suo possibile approdo sulla panchina del Milan potrebbe aiutare a scaldare l’ambiente.

Aggiornato il: 13-02-2020