Esterni poco rapidi e quasi mai incisivi in zona gol: con queste premesse per il Milan diventa difficile far bene con il 4-3-3.

È possibile utilizzare il 4-3-3 senza esterni avvezzi al gol? Certo che sì, nessuno lo vieta. Ma diventa dura, durissima. Da una parte Calhanoglu, un centrocampista prestato al tridente. Dall’altra Suso, giocatore spesso e mal volentieri impalpabile. Viste premesse, potrebbe non essere conveniente, per il Milan, insistere su questo sistema di gioco. Da capire se Pioli – soprattutto se dovesse arrivare un attaccante come Ibrahimovic – deciderà di cambiare sistema di gioco.

TAG:
Calhanoglu Stefano Pioli Suso

ultimo aggiornamento: 16-12-2019


Rinnovo Donnarumma, Boban: “Speriamo di trovare un accordo”

Boban su Rebic: “È potente e veloce, speriamo trovi spazio”