Se le partite durassero 45 minuti il Milan guarderebbe tutte le avversarie dall’alto in basso in classifica. Ma nella ripresa cala

Nell’edizione oggi in edicola Tuttosport porta alla luce un interessante dato statistico sul Milan. Se le partite durassero solo i primi 45’, i rossoneri comanderebbe la classifica con 60 punti. Primi in solitaria a fronte di 17 vittorie, nove pareggi e solo 4 sconfitte. Inseguirebbero la Roma di Fonseca e l’Atalanta di Gasperini con 55 punti. Al quarto posto ci sarebbero il Napoli e la Juventus con 51, appena sesta l’Inter con 49. Ma le partite durano 90 minuti e spesso il Diavolo cala nella ripresa, subisce a volte l’avversario senza aver la forza di reagire e far suo il match.

esultanza Milan
esultanza Milan

È successo soprattutto nella seconda parte di stagione, e bisogna compiere progressi. Nei secondi tempi esce l’Inter, che comanda la classifica con 69 lunghezze, mentre il Milan è settimo con 46. La media punti da una frazione all’altra scende per il Diavolo da 2 a 1,53 a gara. Naturalmente, cambiano pure i risultati: 11 successi, 13 pareggi e sei k.o.

TAG:
Milanello rassegna stampa slider statistiche

ultimo aggiornamento: 18-04-2021


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Milan-Genoa: Romagnoli in panchina per scelta tecnica

Qui Genoa, spazio a Destro-Scamacca: il passato e il futuro del Milan?