I tedeschi sarebbero disposti a scendere dall’iniziale richiesta di 25 milioni di euro. I colloqui proseguono. L’alternativa a Kabak è sempre Nastasic.

Prosegue la trattativa per Ozan Kabak. C’è ancora distanza tra Milan e Schalke 04, ma la “forbice” può essere ridotta nelle prossime ore, magari con l’inserimento di alcuni bonus che soddisfino entrambe le parti. Come riporta l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, la società tedesca sembra disposta a scendere dall’iniziale richiesta di 25 milioni di euro.

Paolo Maldini
Nella foto: Paolo Maldini

L’offerta rossonera è ancora ferma a 15 milioni ma – come detto – con alcuni bonus l’operazione si può sbloccare. I dirigenti dei due club continueranno a trattare con l’obiettivo di chiudere entro domani. Se non dovesse arrivare la fumata bianca per Kabak, il Milan potrebbe virare su un altro giocatore di proprietà dello Schalke, ovvero Matija Nastasic. Ma si tratta di un piano B, una soluzione alternativa.

TAG:
calciomercato Nastasic Ozan Kabak

ultimo aggiornamento: 04-10-2020


Milan-Spezia, i convocati di Pioli: c’è anche Hauge

Il Milan spinge per Rudiger