Decisivo anche contro la Sampdoria, Gianluigi Donnarumma ha salvato i suoi con due interventi provvidenziali nel secondo tempo.

Zlatan Ibrahimovic ci ha provato. Si è battuto, ha lavorato per i compagni, ha dato peso e qualità all’attacco del Milan. Ma non è riuscito nel suo intento. Gianluigi Donnarumma, invece, sì. Ancora una volta, le manone del portierone rossonero hanno tenuto in vita la squadra. Gigio, con due interventi decisivi, entrambi su Gabbiadini, ha messo la sua firma sulla partita, consentendo al Diavolo di portare a casa almeno un punto.

Gianluigi Donnarumma

Nessun miracolo (ne ha fatti tanti nel corso della sua carriera), ma parate certamente provvidenziali. Donnarumma ha risposto presente, tenendo in piedi la baracca mentre San Siro tratteneva il fiato temendo il vantaggio degli ospiti. La stessa disfatta di Bergamo avrebbe potuto avere proporzioni ben più imbarazzanti (per i rossoneri, ovviamente) se in porta non ci fosse stato un fenomeno come Gigio. Fortunatamente, il Milan può contare su un estremo difensore all’altezza, ma il resto della rosa non è dello stesso livello. La speranza è che Ibra possa alzare l’asticella anche là davanti e aumentare il tasso tecnico di una squadra ad oggi davvero senza qualità.

Le immagini di Milan-Sampdoria 0-0:

https://www.youtube.com/watch?v=yofU7yC8gOA
TAG:
Donnarumma Milan-Sampdoria

ultimo aggiornamento: 07-01-2020


Todibo-Milan, il nodo da sciogliere è la formula

Milan, idea Bentaleb per il centrocampo