Ecco quanto dichiarato di recente dall’ex allenatore del Milan, Arrigo Sacchi, in merito all’attuale stato di forma dei rossoneri.

Nel corso di un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, Arrigo Sacchi ha espresso il proprio punto di vista in merito all’attuale stato di forma del Milan.

Pallone Serie A 2020 2021
Pallone Serie A 2020 2021

A tal proposito ha dichiarato: “La capolista, dopo due sconfitte che avrebbero potuto incrinarne le certezze, è passata a Bologna. Dopo una discreta mezzora, ha lasciato spazi ed occasioni ai padroni di casa. Stessa storia nella ripresa, con un quarto d’ora finale di paure. Le difficoltà dei rossoneri erano in preventivo, il successo dovrebbe ridare loro tranquillità“.

Per poi aggiungere: “Gli uomini di Stefano Pioli hanno pressato meno del solito, sono stati meno compatti, troppo lunghi e larghi, meno collaborativi. In fase difensiva, sono stati meno ‘squadra’. In fase offensiva hanno puntato molto sui lanci, cercando la testa di Zlatan Ibrahimovic, hanno giocato meno con passaggi rasoterra e possesso”.

TAG:
sacchi

ultimo aggiornamento: 02-02-2021


Milan, Otavio a parametro zero: idea di mercato per l’estate

Milan, la rassegna stampa: piani per il futuro