Donnarumma tornerà a disposizione di Pioli per la trasferta di Udine, ma nel frattempo si continua a trattare per il suo rinnovo.

Gianluigi Donnarumma è negativo al coronavirus e potrà finalmente tornare a disposizione di mister Pioli in vista della trasferta di Udine. In attesa di rivederlo tra i pali, si continua a trattare per il suo rinnovo.

Luis Maximiano Reina Gianluigi Donnarumma

In base alle ultime voci di calciomercato, così come riportato da Tuttosport, Raiola si trova attualmente a Milano e ha avuto dei contatti con i dirigenti rossoneri che sembra siano disposti ad alzare l’offerta d’ingaggio da 6 milioni a 7.5 milioni di euro più bonus.

L’agente del portiere rossonero vorrebbe di più, ma ha promesso al suo assistito che farà il possibile per accontentarlo, con il portiere che vuole restare al Milan.

A giocare un ruolo chiave nella trattativa l’inserimento di una clausola rescissoria. Come riporta Tuttosport, infatti, Raiola ne vuole una che consentirebbe al portiere di liberarsi per circa 30-35 milioni in caso di mancata qualificazione alla Champions, mentre il Milan vorrebbe fissare il prezzo sui 50 milioni di euro.

TAG:
Donnarumma

ultimo aggiornamento: 31-10-2020


Serie A, Dal Pino: “Calcio a un passo dal disastro”

Calciomercato Milan, Brahim Diaz: il Real Madrid chiede 25 milioni