Comunicato del club rossonero: la casa di moda italiana prosegue il rapporto con come Official Travel Accessories Supplier del Milan.

“AC Milan e Etro sono lieti di annunciare il rinnovo della loro partnership, che vede la casa di moda italiana continuare il rapporto con i rossoneri come Official Travel Accessories Supplier della Prima Squadra maschile”. Lo ha comunicato il club di via Aldo Rossi con una nota sul proprio sito web.

Myron Boadu Serie A Milik Scaroni Fabio Capello AIA Mirabelli Bennacer Galliani Daniel Friedkin Alexis Saelemaekers Raiola Florentino Luis Dani Olmo Paquetà Emirates Ghiglione Wesley Fofana Ralf Rangnick Giovanni Sartori Todibo Boban Rivera Casa Milan Andraz Sporar

“Il rapporto tra Etro e AC Milan si legge su acmilan.com – è cominciato lo scorso anno, nell’ottobre 2020, nel segno dello stile, con la realizzazione da parte della prestigiosa casa di moda che dal 1968 rappresenta lo stile Made in Italy nel mondo di un’esclusiva personalizzazione degli accessori da viaggio per i rossoneri: la borsa da viaggio, lo zaino e necessaire sono contraddistinte dalle iniziali e dal numero di maglia dei calciatori, il tutto realizzato nell’iconica stampa Paisley nera che per l’occasione si tinge di strisce rosse e nere”.

La redazione di Notizie Milan - giovane, dinamica e indipendente - vive il mondo rossonero 24 ore su 24.
Una passione a 360°, che si fa professione per raccontare in modo libero e scrupoloso le vicende del Diavolo.
Dalle news al calciomercato, dalle partite ai social, da Milanello a San Siro: la nostra missione è tenervi sempre aggiornati.
Perché Notizie Milan c’è, sempre e comunque, che si vinca o che si perda. Per i nostri lettori, per noi che amiamo questi colori.

Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Notizie Milan su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 02-11-2021


Conte al Tottenham, è ufficiale: i dettagli dell’accordo

Cori razzisti durante Roma-Milan: il Giudice Sportivo non punisce