Bruno Fernandes è l’uomo del momento, devastante contro la Roma in Europa League. E pensare che è stato vicino al Milan in due occasioni.

Qualcuno aveva espresso perplessità rispetto agli 80 milioni versati dal Manchester United nelle casse dello Sporting Lisbona per accaparrarselo: Oggi sembrano persino pochi. Dopo la lezione di grande calcio rifilata alla Roma, i tabloid inglesi incoronano Bruno Fernandes: sono ben 26 i gol in stagione, ai quali vanno sommati 16 assist. Eppure, i numeri chiariscono solo in parte l’impatto stratosferico sul gioco dei Red Devils. L’Italia non ha conosciuto la sua versione migliore, colpa di un fisico e di un’esperienza da affinare: giusto qualche lampo di classe tra Novara, Udinese e Sampdoria ma mai quella continuità mostrata nell’ultimo triennio. 

Casa Milan
Casa Milan

Secondo quanto riferisce Calciomercato.com, il Milan ha sfiorato il colpo Bruno Fernandes in due occasioni: la prima, nel 2015, su brillante intuizione dell’allora direttore sportivo Rocco Maiorino e una seconda nell’estate del 2019. Con un André Silva che non riusciva ad ambientarsi, il Diavolo, nella figura di Paolo Maldini, aveva intrattenuto dei dialoghi con Jorge Mendes, agente dell’attuale punta dell’Eintracht Francoforte. L’idea era quella di inserirlo nella trattativa per abbassare le pretese economiche dello Sporting Lisbona.

Se il blitz avesse sortito la fumata bianca, probabilmente oggi i rossoneri si troverebbero in un’altra situazione, ma  i negoziati si conclusero con un nulla di fatto. Magra consolazione, pure la Juventus ha i suoi rimpianti: quando militava tra le fila dell’Udinese, Paratici ne era rimasto folgorato. Ora solo immaginare l’ennesimo assalto è escluso: la quotazione sfonda il muro dei 120 milioni di euro. Mentre lo United si coccola il suo campione, Milan e Juve recriminano per ciò che poteva essere ma non è stato. 

TAG:
Bruno Fernandes calciomercato

ultimo aggiornamento: 30-04-2021


Dalla Spagna – Mercato Milan: ritorno di fiamma per Jovic

Dalot: “Leao mi ha detto che il Milan è speciale”