Brahim Diaz al Milan, si continua a trattare: no al prestito secco

Milan-Real, trattativa in corso per Brahim Diaz: no dei rossoneri al prestito secco

Gli uomini di mercato di via Aldo Rossi vogliono inserire il diritto di riscatto per poi valutare l’eventuale acquisto di Brahim Diaz al termine della prossima stagione.

Mercato Milan: Brahim Diaz è uno dei principali obiettivi del club rossonero per il reparto offensivo. La trattativa con il Real Madrid è ben avviata. Le parti non hanno ancora raggiunto un accordo definitivo, ma c’è la volontà di chiudere. E pare che anche il giocatore abbia dato la sua disponibilità al trasferimento a Milano.

Paolo Maldini Zaccheroni
Paolo Maldini

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna La Gazzetta dello Sport, l’operazione si sta definendo, ma bisogna trovare una formula che soddisfi tutti. I Blancos credono nelle potenzialità del ragazzo e vorrebbero cederlo in prestito secco per mantenere il controllo del cartellino. Soluzione che, ovviamente, non piace al Milan. I rossoneri, infatti, vorrebbero avere la possibilità di valutare l’acquisto a titolo definitivo dello spagnolo al termine della prossima stagione.

Stando a quanto riferito dalla Gazzetta, le parti potrebbero trovare un punto d’incontro sulla base di un prestito con diritto di riscatto e contro riscatto a favore del Real Madrid, opzione che tutelerebbe entrambe le società. Si continua a trattare: la fumata bianca potrebbe arrivare a stretto giro di posta.

Aggiornato il: 30-08-2020