Intervista al giocatore rossonero Rade Krunic: “Ibra è un campione, anche Rebic ha fatto vedere a tutti cos’è capace di fare”.

Il centrocampista del Milan, Rade Krunic, ha parlato ai microfoni di Sky Sport in vista della possibile ripresa del campionato di Serie A: “Sto passando questo periodo come tutti, a casa – ha dichiarato il 26enne bosniaco – mi sono allenato tanto, ho anche imparato a cucinare. Ho fatto le cose che faccio di solito, ho visto serie TV, film, ho giocato alla PlayStation”.

Baresi Boateng Kakà Donadoni Shevchenko Fabio Capello Lega Serie A Van Basten Pobega Braida Thiago Silva Matteo Gabbia Milan-Torino Lucas Biglia Braida Inter-Milan Berlusconi Daniel Maldini Musacchio Berlusconi Matías Viña Kobe Bryant Florentino Luis Bennacer Matty Cash Antonee Robinson Caldara Scamacca Becir Omeragic Atalanta-Milan Rebic serginho Paquetà Castrovilli Milan-Sassuolo Caldara Milanello tifosi Milan Ricardo Rodriguez Todibo Xhaka Paquetà maglia Milan Ibrahimovic

Il Milan ha fissato per giovedì 23 aprile la dead line per il rientro in Italia dei giocatori che avevano lasciato il Paese nelle scorse settimane a causa dell’emergenza Coronavirus. La speranza, infatti, è che si possa tornare presto a lavorare insieme a Milanello per poi riprendere il campionato: “Spero che il 4 maggio possiamo tornare ad allenarci – ha affermato Rade Krunic – e spero di tornare a giocare presto. Prima di tutto viene la salute delle persone, poi spero di fare un gol importante che permetta al Milan di giocare in Europa il prossimo anno. Dobbiamo avere ambizioni importanti e dare tutti il massimo. Ibra sanno tutti che campione è, anche Rebic ha fatto vedere a tutti cos’è capace di fare: è un grandissimo giocatore”.

TAG:
Rade Krunic slider

ultimo aggiornamento: 21-04-2020


Milan, problemi per Kessié: non trova un volo per l’Italia

Milan: incontro a Londra con Marcelino