Pioli ha diverse soluzioni sugli esterni offensivi, mentre ha poche alternative in difesa. In attacco il Milan punta con decisione su Ibrahimovic.

Mancano cinque giorni al derby con l’Inter, quindi è ancora presto per parlare di formazione. Proviamo comunque a delineare un probabile undici alla luce delle indicazioni che arrivano da Milanello, tra infortuni e giocatori positivi al Covid. Il Milan, ovviamente, scenderà in campo con il 4-2-3-1, modulo ormai consolidato e, soprattutto, efficiente.

Theo Hernandez
Nella foto: Theo Hernandez

Sarà Ibrahimovic a guidare l’attacco rossoneri, con Calhanoglu certo di un posto sulla trequarti. Per quanto riguarda gli esterni, invece, ci sono almeno quattro nomi per due maglie: mister Pioli, infatti, dovrà scegliere tra Rafael Leao, Brahim Diaz, Saelemaekers e Castillejo (e occhio a Rebic, che potrebbe recuperare in tempo). Nessun dubbio sulla coppia di mediani che agirà in mezzo al campo: Kessié e Bennacer sono una certezza.

Scelte quasi obbligate in difesa, vista la positività al Coronavirus di Gabbia e Duarte (il brasiliano potrebbe farcela, ma difficilmente giocherebbe). Al centro ci saranno Romagnoli e Kjaer, mentre sulle fasce agiranno Calabria e Theo Hernandez. In porta, ovviamente, Gigio Donnarumma.

TAG:
derby Ibrahimovic Milanello

ultimo aggiornamento: 12-10-2020


Milan: test supplementari ai nazionali di rientro a Milanello

Coronavirus, Serie A in “bolla” come l’NBA e test ogni 4 giorni