Quaresma obiettivo del Milan per la difesa: prima offerta rifiutata

Milan, prima offerta per Quaresma: no dello Sporting

Cinque milioni di euro cash più il cartellino di Diego Laxalt: ecco la proposta del club rossonero per Eduardo Quaresma, già rispedita al mittente dal club portoghese.

Mercato Milan: Eduardo Quaresma primo obiettivo per la difesa. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, la proprietà rossonera, per la prossima campagna acquisti estiva, metterà a disposizione (di Ralf Rangnick?) un budget da 75 milioni di euro, più il cinquanta percento dei ricavi delle cessioni. Si andrà su obiettivi giovani, talenti da prendere al giusto prezzo. Tra questi potrebbe esserci proprio il difensore dello Sporting Lisbona, uno dei migliori prospetti del calcio portoghese.

Icardi Spalletti Teun Koopmeiners Matteo Gabbia zaracho Ariedo Braida Ralf Rangnick runic Spalletti Ralf Rangnick Robinson Alexis Saelemaekers Matias Viña Ricardo Rodriguez Bernard Arnault Bernardeschi Januzaj Cengiz Under Elliott David Han Li Arnault Cassano Boban Becir Omeragic Stanislav Lobotka Juan Foyth ranking uefa Casa Milan Demiral Dani Olmo Gazidis

Stando sempre a quanto riferito dalla Gazzetta, il Milan ha messo sul piatto cinque milioni di euro cash più il cartellino del terzino uruguaiano Diego Laxalt per arrivare a Quaresma, ma la società lusitana ha già rispedito al mittente la proposta rossonera. Ovviamente, i vertici di via Aldo Rossi si rifaranno sotto. Ma occhio allo Sporting, che ha offerto al ragazzo un contratto nuovo di zecca fino al 2025, con tanto di clausola rescissoria da 45 milioni. L’obiettivo è blindare il calciatore ed evitare che possa lasciare il club a una cifra inferiore al suo reale valore di mercato.

Aggiornato il: 29-05-2020