Pioli non molla: vuole chiudere in bellezza la stagione

Milan, Pioli resiste. E vuole chiudere in bellezza

Il tecnico rossonero. Stefano Pioli, conosce bene la situazione e di certo non apprezza le voci su Rangnick. Ma prova a resistere e andare avanti.

Stefano Pioli non molla! Al contrario: vuole chiudere in bellezza la stagione e – perché no! – provare a convincere i vertici di via Aldo Rossi. Perché se è vero che Rangnick è la prima scelta del Milan, è altrettanto vero che non c’è ancora un contratto firmato. In altre parole: tutto può ancora succedere.

Spalletti Stefano Pioli derby Milan Rangnick

L’attuale tecnico rossonero conosce bene la situazione, ma vuole concludere l’annata senza pensare a quello che sarà. Con l’arrivo (molto probabile) di Rangnick cambierebbe l’intera area tecnica, ma questo è un discorso che, almeno per il momento, non tocca minimamente Pioli, il quale è tornato a Milanello felice di allenare. Come riporta La Gazzetta dello Sport, l’ex Fiorentina ha un solo pensiero in testa: il campo. Il mister vuole provare a superare il turno di Coppa Italia e centrare la qualificazione alla prossima edizione dell’Europa League. Non sarà facile, ma ci proverà in tutti modi. E chissà che un finale di stagione positivo non possa generare qualche dubbio nei dirigenti di via Aldo Rossi, i quali – come detto . non hanno ancora stretto accordi con Rangnick.

Al momento, dunque, l’unico desiderio di Pioli è vedere i suoi calciatori che tornano ad allenarsi, riprendere a giocare e portare il Milan in una buona posizione di classifica. Il tecnico milanista vive questo periodo senza rabbia, ma con il solito ottimismo. Consapevole di essere – come tutti gli allenatori – un precario.

Aggiornato il: 10-05-2020