Pioli elogia le qualità dei suoi giocatori dopo la partita di ieri.

Al termine del match di ieri sera, che ha visto il Milan trionfare per 3-2 contro l’Atalanta, Pioli si sarebbe così espresso su diversi dei suoi giocatori; queste le parole su Kessié: “Non ho dubbi sulle sue qualità e sui suoi atteggiamenti. È dentro il nostro lavoro, ma per il fisico che ha ha bisogno di più tempo. Oggi ha fatto una partita strepitosa: la prestazione di oggi mi ha ricordato quelle dell’anno scorso. Ho tante partite e tante soluzioni“. Il mister ha poi aggiunto sulle parole di Tonali: “Devono cavalcare l’entusiasmo: non è che quando andiamo male dobbiamo deprimerci e quando andiamo bene… È giusto che i miei giocatori pensino di essere migliori degli altri, poi sta a noi dimostrarlo partita dopo partita. Se continuiamo così possiamo dire la nostra fino alla fine. Il campionato è molto lungo, la Champions non vogliamo mollarla, ma ci proveremo“. Poi ha concluso su Rebic e Leao: “Ci tengo a fare i complimenti a Leao e Rebic, con loro abbiamo molta più profondità“.

Esultanza gol Milan
rassegna stampa

ultimo aggiornamento: 04-10-2021


Atalanta-Milan: la moviola sul secondo gol bergamasco

Milan, Donadoni su Tonali: “Mi sta piacendo molto”