Milan, da Pioli a Maldini e Boban: sono tutti sotto esame

Maldini, Boban, Pioli: tutti sotto esame!

Il tecnico ha esaurito i bonus dopo la brutta sconfitta di Bergamo, mentre i due dirigenti hanno speso male il budget messo a disposizione: ora la proprietà del Milan vuole risposte concrete.

Sono tutti sotto esame a Casa Milan: il tecnico Stefano Pioli e i due principali dirigenti (per la parte sportiva), Paolo Maldini e Zvonimir Boban. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del quotidiano Tuttosport, tutti e tre sono finiti sotto la lente d’ingrandimento del fondo Elliott e non possono più permettersi di sbagliare.

Boban Becir Omeragic Stanislav Lobotka Juan Foyth ranking uefa Casa Milan Demiral

Dopo il clamoroso 5-0 incassato a Bergamo, mister Pioli ha esaurito i bonus a disposizione. La squadra, sotto l’aspetto del gioco, è cresciuta parecchio con l’arrivo del tecnico emiliano, ma i risultati non sono migliorati. Al contrario: la media-punti di Pioli è inferiore a quella di Marco Giampaolo. C’è da dire, però, che l’ex Fiorentina ha affrontato un calendario ben più complicato rispetto al suo predecessore. Dal campo alla scrivania, quindi al mercato: fin qui, le scelte effettuate dal duo Maldini-Boban non hanno dato frutti. Tanti soldi spesi, pochi acquisti azzeccati: se anche Ibrahimovic dovesse fallire, i due dirigenti avrebbero poche chance di rimanere alla guida del club. A fine stagione, la proprietà analizzerà il lavoro di tutti: e sarà tempo di bilanci e “tagli”.

Aggiornato il: 29-12-2019