Piatek-Milan, nessun addio: non ci sono offerte concrete

Milan, Piatek verso la conferma: nessuna offerta concreta

Tante voci, nessuna proposta: Piatek sembra destinato a restare in rossonero fino al termine della stagione.

Una stagione, fin qui, da dimenticare per Krzysztof Piatek, sia dal punto di vista realizzativo che delle prestazioni. Male su tutti i fronti: il pistolero ha segnato con il contagocce (appena quattro gol, di cui tre su rigore), offrendo spesso delle performance gravemente insufficienti. Inevitabilmente, il suo nome è finito nel calderone del mercato, con il Milan che ha valutato anche una sua possibile cessione. Al momento, però, le possibilità che il polacco lasci il club rossonero a gennaio sono piuttosto scarse.

Krzysztof Piatek

Voci dalla Germania e dall’Italia. Qualcuna anche dalla Premier League. Ma la realtà, come riporta l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, è che non c’è nulla di concreto. Nessuna offerta convincente, nessuna proposta che possa in qualche modo far tentennare i vertici di via Aldo Rossi. È molto probabile, dunque, che Piatek resti al Milan fino al termine della stagione.

“Ha avuto un 2018 fantastico – ha dichiarato Pioli a Sky Sport parlando del polacco – ma capita a tanti attaccanti di avere la stagione che appena sfiori il pallone fai gol e un’altra dove hai difficoltà a segnare. Ora sta bene e le sue prestazioni sono positive”.

Aggiornato il: 31-12-2019