Piatek può lasciare il Milan a gennaio, ma a due condizioni

Milan, Piatek può partire: ma a due condizioni

Via a titolo definitivo e per almeno 30 milioni: i rossoneri sono disposti a cedere Piatek, ma solo a determinate cifre.

Krzysztof Piatek può lasciare il Milan. Ma a due condizioni. Secondo quanto riportato dal quotidiano Il Giornale, il club rossonero sarebbe sì disposto a vendere il polacco, ma solo a titolo definitivo. E a un prezzo congruo. I vertici di via Aldo Rossi sono intenzionati a monetizzare il più possibile dall’eventuale cessione del pistolero e non lo lasceranno partire per meno di 30 milioni di euro cash.

Krzysztof Piatek

Le pretendenti sono avvisate: per arrivare a Piatek bisogna pagare. E tanto. Dal canto suo, il giocatore sembra aver accettato la situazione. Per la prima volta da quando è arrivato al Milan, Kris è rimasto in panchina per novanta minuti: gli era già successo di non partire dall’inizio, ma era sempre subentrato a gara in corso. Stavolta no, è rimasto a guardare fino al fischio finale. Perché Ibrahimovic è di un’altra pasta, Leao si è mosso bene al fianco dello svedese e la squadra ha disputato un’ottima partita. In soldoni, non c’era bisogno del polacco. La sua avventura a Milanello sembra essere giunta al capolinea. Dalla Premier sono arrivati segnali importanti, ma ancora nessuna offerta concreta.

Aggiornato il: 13-01-2020