Milan, per l'attacco si pensa a Luka Jovic e Memphis Depay

Milan, per l’attacco si pensa a Jovic e Depay

L’attaccante del Real potrebbe restare a Madrid, mentre il giovane olandese può lasciare il Lione per 20 milioni di euro. Milan alla finestra.

Il Milan ha un evidente problema in attacco. L’arrivo di Ibrahimovic ha migliorato un po’ le cose (la media gol è salita da 1.06 a 1.6), ma i numeri sono ancora impietosi: 28 reti realizzate in 26 gare di campionato, soltanto Udinese, Spal e Brescia hanno segnato meno dei rossoneri. Insomma, un reparto offensivo da… zona retrocessione.

Emerson de Souza Scamacca Tassotti Kristoffer Ajer Gazidis Jeremy Toljan Zaracho Baresi Kakà Alexis Saelemaekers florentino luis Brescia-Milan Borini Adnan Januzaj Andrea Conti Wesley Fofana Asmir Begovic Bentaleb Ibrahimovic Rebic Lobotka Ibrahimovic Jovic Bennacer Todibo Leonardo Mariano Diaz Caldara Rafael Leao Casa Milan Camavinga Caldara Dani Olmo

La prima mossa da fare sarebbe la conferma di Ibra, ma ovviamente non basterebbe. Perché Zlatan – osserva Tuttosport – per motivi anagrafici non potrebbe reggere da solo il peso dell’intero attacco per tutta la prossima stagione. Anche Rebic deve restare, mentre sul giovane Leao bisognerà fare delle precise valutazioni (può partire in prestito?). Il Milan dovrà comunque mettere mano al portafogli e investire su un nuovo centravanti.

Stando sempre a quanto riferito da Tuttosport, il primo nome sulla lista è quello di Luka Jovic, ma il Real Madrid potrebbe decidere di tenerlo almeno per un altro anno. Il costo, comunque, non sarebbe inferiore ai 30 milioni. Piace anche Memphis Depay. L’olandese ha un contratto fino al 2021 con il Lione: se non dovesse rinnovare (come pare) in estate potrebbe lasciare l’OL per una cifra inferiore ai 20 milioni di euro.

Aggiornato il: 07-05-2020