Ecco quanto dichiarato dal procuratore Claudio Pasqualin in merito alla situazione Donnarumma in caso Milan.

Intervenuto a TMW Radio, durante Maracanà, il procuratore Claudio Pasqualin ha parlato del rinnovo di Donnarumma con la maglia del Milan.

Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma

A tal proposito ha dichiarato: “Mi auguro per il milanisti che finisca presto. Ogni giorno che passa favorisce la posizione del giocatore. A ridosso di una scadenza di contratto si sta scatenando il mondo. Un giocatore di questo livello non può che essere nel mirino delle big europee come il Psg per esempio, o anche la Juventus, anche se ha già un bel portiere. Il tempo gioca a favore di Donnarumma, che è sempre più forte. E Raiola fa il suo gioco, di ottimizzare la situazione per il suo assistito. Se il Milan perdesse la Champions, la questione rinnovo si complicherebbe terribilmente. In un contesto come quello attuale, comunque si deve guardare anche al discorso economico”.

Per poi aggiungere: “Diventerà molto più facile un rinnovo breve, magari di un anno, spostando il problema più avanti. Potrebbe essere una soluzione intermedia, magari avvicinandosi ai 10 milioni, ma solo per un anno. Il tutto sperando che il mondo del calcio possa ripartire anche economicamente. Io credo che stia dimostrando il suo attaccamento al Milan per il solo fatto che sta continuando a discutere solo con lui”.

TAG:
Donnarumma

ultimo aggiornamento: 24-03-2021


Piccinini: “Donnarumma? Se parliamo di 16 milioni netti andiamo fuori giri”

Gazzetta – Milan, tesoretto per Tomori