Tonali nel mirino, il Milan ci riprova... con i soldi di Suso

Milan, parte l’assalto a Tonali… coi soldi di Suso

I rossoneri potrebbero sfruttare i soldi ricavati dalla cessione dello spagnolo al Siviglia per superare l’Inter nella corsa a Tonali.

Il Milan ci riprova per Sandro Tonali. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, che fa il punto sulle strategie di mercato del club rossonero in vista della sessione estiva, i vertici di via Aldo Rossi starebbero dialogando con il Brescia per il giovane centrocampista.

Tonali ha da tempo ha un accordo (in parola) con l’Inter, ma l’ingresso in scena del Milan potrebbe sparigliare le carte. La società nerazzurra avrebbe proposto a Cellino un prestito con obbligo di riscatto fissato a 30 milioni di euro, da pagare in quattro stagioni. Il Milan, invece, dopo aver incassato 25 milioni dalla cessione di Suso, avrebbe le liquidità per pareggiare l’offerta interista, ma con un pagamento in tre anni (quindi con 10 milioni subito).

Paolo Maldini Zaccheroni

Occhio, dunque, ai possibili sviluppi su questo fronte di mercato. La volontà dello stesso Tonali, ovviamente, potrebbe fare la differenza. Prima o poi il ragazzo dovrà uscire allo scoperto e prendere una decisione importante per il suo futuro. Nel frattempo, il Milan è intenzionato a giocare le sue carte. I rossoneri potrebbero approfittare delle difficoltà dell’Inter – costretta a cedere gli esuberi della rosa prima di inserire un nuovo elemento in mediana – per guadagnare terreno sul giocatore.

Aggiornato il: 23-07-2020