Milan-Parma è finita con il risultato di 2-2. Ecco quanto dichiarato nel post partita dall’allenatore del Parma, Liverani.

È finita con il risultato di 2-2 la partita Milan-Parma. Ecco quanto dichiarato nel post gara dall’allenatore del Parma, Fabio Liverani.

serie A
serie A

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport ha dichiarato: “L’analisi è ampia, siamo partiti bene, abbiamo trovato il vantaggio, poi il Milan ha spinto molto, ha preso pali e obiettivamente meritava il pari. Poi nel secondo tempo abbiamo trovato meritatamente il pari, dopo il 2-1 non abbiamo rischiato nulla. Prenderlo così è una beffa, ma non posso dire nulla ai ragazzi. C’è il rammarico ma lavoriamo per crescere“.

Ha quindi proseguito: “Dopo il 2-1 non abbiamo concesso nulla, eravamo in superiorità numerica, abbiamo preso gol con la difesa schierata, ma la perfezione dopo tre mesi non è fattibile. Lavoriamo per far crescere tutti“.

Sulle parole alla vigilia: “La forza del Milan è fuori discussione ma pensavo che tra Calabria e Gabbia, e dopo Kalulu, con Gervinho potevamo creare dei problemi. La seconda giocata è venuta con l’inserimento delle mezze ali. Per certi automatismi ci vuole tempo. Sarei stato meno rammaricato se il Milan avesse pareggiato prima“.

TAG:
liverani Milan-Parma

ultimo aggiornamento: 13-12-2020


Milan-Parma, Pioli: “Rimane una serata storta. Secondo posto? Firmerei solo per il rinnovo”

Milan-Parma, Kessié: “Non siamo usciti dal campo soddisfatti”