Yacine Adli, futuro giocatore del Milan, ha parlato ai microfoni di Telefoot e ha spiegato cosa ha provato alla chiamata di una leggenda come Maldini.

Yacine Adli è stato uno degli acquisti della campagna estiva del Milan, ma attualmente è in prestito al Bordeaux. Il talento francese ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni di Telefoot. Durante quest’intervista ha parlato anche di come la chiamata del Milan e soprattutto di Maldini lo abbia sorpreso. Ecco le parole del classe 2000: “Per me è stato qualcosa di inaspettato. Ma quando Maldini ti chiama per spiegarti che un grande club come il Milan ti vuole, non c’è bisogno di pensarci e non potevo non accettare . È motivo di grande orgoglio, anche per le mie origini. Non lo avrei mai immaginato. Mi hanno seguito e mi hanno scelto perché ho delle qualità secondo loro, ciò mi inorgoglisce molto. Ma devo continuare a lavorare, sono giovane e la mia carriera è solo all’inizio. So di dover dimostrare ancora tanto, come centrocampista e anche in posizione più offensiva”.

Gazidis Massara e Maldini
Gazidis Massara e Maldini

La redazione di Notizie Milan - giovane, dinamica e indipendente - vive il mondo rossonero 24 ore su 24.
Una passione a 360°, che si fa professione per raccontare in modo libero e scrupoloso le vicende del Diavolo.
Dalle news al calciomercato, dalle partite ai social, da Milanello a San Siro: la nostra missione è tenervi sempre aggiornati.
Perché Notizie Milan c’è, sempre e comunque, che si vinca o che si perda. Per i nostri lettori, per noi che amiamo questi colori.

Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Notizie Milan su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per scaricare la nostra APP

Riproduzione riservata © 2021 - NM

Milanello

ultimo aggiornamento: 17-10-2021


Tiribocchi: “La forza del Milan? E’ il gruppo che si è creato”

Milan, domani si parte per Porto: alle 14 conferenza di Pioli e Leao