Milan, offerti Gotze e Lallana: entrambi sono in scadenza

Milan, offerti Gotze e Lallana

Il tedesco guadagna troppo, mentre l’inglese non convince i vertici del Milan. I due affari a costo zero non sembrano al momento fattibili.

La finestra estiva del mercato si avvicina e molti intermediari si sono già attivati per trovare una nuova sistemazione ai giocatori in scadenza di contratto. Tra questi ci sono anche Mario Gotze e Adam Lallana, i quali – secondo riportato da calciomercato.com – sono stati proposti al Milan.

Icardi Spalletti Teun Koopmeiners Matteo Gabbia zaracho Ariedo Braida Ralf Rangnick runic Spalletti Ralf Rangnick Robinson Alexis Saelemaekers Matias Viña Ricardo Rodriguez Bernard Arnault Bernardeschi Januzaj Cengiz Under Elliott David Han Li Arnault Cassano Boban Becir Omeragic Stanislav Lobotka Juan Foyth ranking uefa Casa Milan Demiral Dani Olmo Gazidis

Il trequartista tedesco non rientra nei piani del Borussia Dortmund, che non ha intenzione di prolungare l’attuale accordo. Da gennaio Gotze è costantemente offerto ai rossoneri, ma il suo ingaggio da 8 milioni di euro è ritenuto eccessivo dai vertici di via Aldo Rossi, che vogliono abbassare ulteriormente il monte stipendi del club.

Un altro calciatore proposto nelle ultime settimane – come detto – è Lallana, il cui contratto con il Liverpool scadrà il prossimo 30 giugno. Il centrocampista inglese è finito ai margini del progetto di Jurgen Klopp, che lo ha utilizzato con il contagocce. Il classe ’88 è stato offerto a diverse società di Serie A, tra cui il Milan. Ma i rossoneri, stando all’indiscrezione, non lo vedono come un’opportunità di prima fascia. L’ipotesi, dunque, non ha scaldato più di tanto gli uomini di mercato milanisti, che non sembrano interessati.

Aggiornato il: 15-04-2020