Dilapidare il fantastico lavoro compiuto dal Milan in questi mesi sarebbe un delitto. Per risollevarsi è necessaria compattezza

Sei finali. Sei appuntamenti da non fallire. È così che il Milan si avvia al termine della stagione, analizza La Gazzetta dello Sport stamane. Compromettere nel finale lo splendido percorso di Pioli e dai suoi ragazzi nelle battute conclusive sarebbe un delitto. Al di là delle questioni tecniche e tattiche, il vero segreto del riscatto rossonero è stata l’empatia ambientale ritrovata dopo la permanenza di Pioli, il quale è diventato un tutt’uno insieme alla squadra. I risultati ottenuti sul campo hanno rafforzato il legame e da tale compattezza il Diavolo deve ripartire. 

Ibrahimovic e Pioli
Ibrahimovic e Pioli
TAG:
Milanello rassegna stampa

ultimo aggiornamento: 22-04-2021


Esce Calhanoglu e si spegne la luce: il dieci fondamentale per il Milan

Milan-Sassuolo, Pioli sbaglia i cambi: gestione da rivedere