A breve partirà la trattativa con Raiola per il rinnovo di Donnarumma, che vuole restare in rossonero. Ma non sarà una passeggiata.

I dirigenti del Milan, archiviato il mercato estivo-autunnale, possono ora dedicarsi al rinnovo di Gianluigi Donnarumma, uno dei pilastri della squadra di Stefano Pioli. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del Corriere dello Sport, nei prossimi giorni sono previsti i primi approcci con Mino Raiola, storico agente di Gigio, per cominciare a ragionare sulle cifre.

Non sarà una trattativa facile. Il giovane portiere ha già manifestato la sua volontà di restare al Milan (e il club rossonero, ovviamente, vuole tenerlo a ogni costo), ma bisognerà fare i conti con Raiola, che proverà a strappare le migliori condizioni per il suo assistito. I vertici di via Aldo Rossi vogliono evitare di perdere il giocatore a costo zero e per questo dovranno venire incontro alle richieste del noto manager.

Mino Raiola Dumfries
Nella foto: Mino Raiola

L’intenzione del Milan è quella di garantire a Donnarumma uno stipendio superiore a quello attuale (che è di 6 milioni di euro netti all’anno), magari con l’inserimento di alcuni bonus. Occhio anche alla clausola rescissoria. I dirigenti rossoneri vorrebbero evitarla, ma Raiola potrebbe porla come condizione necessaria per il rinnovo di Gigio.

TAG:
calciomercato Donnarumma Mino Raiola

ultimo aggiornamento: 07-10-2020


Verso il derby: Milan, chi recupera e chi no

Di Marzio non ha dubbi: “Il mercato migliore è del Milan”