Milan, mercato in salita a centrocampo: le opzioni non convincono

Milan, mercato complicato a centrocampo

No a Matic, Lobotka va al Napoli, per Berge solo un sondaggio: non è da escludere che il Milan, in mezzo al campo, possa restare così.

Il Milan ha piazzato un super colpo in attacco (Ibrahimovic) e sta trattando con il Barcellona l’acquisto di un difensore di grande prospettiva (Todibo). Il centrocampo, invece, potrebbe rimanere lo stesso. Come riporta Tuttosport, infatti, il discorso (di mercato, s’intende) legato alla mediana resta piuttosto complicato. Poche idee, tutte alquanto confuse. Sia in uscita che in entrata.

Xhaka Elneny Rebic Zvonimir Boban Todibo Keita Balde

I centrocampisti accostati ai rossoneri nell’ultimo periodo non convincono del tutto. A cominciare dall’esperto Nemanja Matic, pista che a un certo punto sembrava caldissima ma che la stessa area sportiva rossonera ha spento (l’unica accezione alla linea verde imposta da Elliott resta Ibra). Niente da fare per Stanislav Lobotka, per il quale c’è stata una semplice manifestazione di interesse sa parte del club milanista (il giocatore è ormai vicinissimo al Napoli). Per quanto riguarda il giovane talento del Genk, Sander Berge, invece, ci sono stati solo dei sondaggi. In mezzo al campo, dunque, il Milan potrebbe rimanere così. Soprattutto se Lucas Paquetà (seguito dal Psg) e Franck Kessié (voci dalla Premier per l’ivoriano) dovessero rimanere in rossonero.

Aggiornato il: 31-12-2019