Peppe Di Stefano svela qual è stata la reazione del Milan nel momento di scoprire che dovrà giocare contro il Manchester United

Peppe Di Stefano, inviato di Sky a Milanello, ha espresso la propria opinione riguardo all’abbinamento Milan-Manchester United in Europa League: “Questa sfida sa di Champions League. Stamattina dopo l’allenamento i giocatori sono rimasti qui a Milanello insieme alla dirigenza e allo staff per seguire il sorteggio. Quando è arrivato il Manchester United, ci sono stati dei sorrisi che sanno di beffa, ma c’è anche chi dice che per diventare grandi bisogna giocare questo tipo di partite”.

Milanello Cellino
Milanello

“Se un sorteggio del genere fosse arrivato un mese fa, lo si sarebbe affrontato con maggiore serenità – ha continuato Di Stefano –. Ora il momento è negativo, ma ho visto la voglia di ribaltare l’attuale situazione. Il calo fisiologico ci sta, ma contro lo United, Bennacer e Mandzukic dovrebbero rientrare. Il DNA del Milan è un DNA europeo, non hanno mai avuto paura di niente. Il sorteggio va accettato e va affrontato”.

TAG:
Europa League Milan Milanello Peppe Di Stefano

ultimo aggiornamento: 26-02-2021


Stampa inglese – Milan, Manchester United, il ritorno di Ibrahimovic

Milan-United, Marani: “Colpo d’orgoglio potrebbe portare a grande prova”